LE MIE OPERE LA MIA VITA I MIEI LIBRI

.....*.....
Le copertine delle principali pubblicazioni..
Calogero Di Giuseppe nato a Mussomeli il 24 Luglio 1938
N E L   M O S T R A R E 
N O N   C ' E '  O R G O G L I O 
M A   P E N S I E R I... R I C O R D  I.
U M A N I   S E N T I M E N T I.
Castello Manfredonico Chiaramontano, Mussomeli:
Cartolina del 2015
.....*..... 9°
................................................................
.....*..... 8°
.....*..... 7°
.....*..... 6°
.....*..... 5°
.....*..... 4°


.....*..... 3°
.....*..... 2°

.....*..... 1°
.....*.....
Per leggere i libri cliccare sui titoli delle altre pagine di questo blog
o in altre pagine di  www.ilmisterodellapoesia.blogspot.com
IL MIO CURRICULUM
CALOGERO DI GIUSEPPE
.....*…..
 Brevi note biografiche: pubblicista, poeta, scrittore, umorista, polemista. Autodidatta. Sposato, ha tre figlie ed è nato a Mussomeli il 24 luglio 1938. Affascinato dalle arti, si è interessato di Musica, Pittura e Teatro sin dall'infanzia. A dieci anni già suonava il primo corno in mi bemolle nel corpo musicale del proprio paese. Prima di emigrare per Torino e Sanremo ha scritto delle canzoni. Per vivere ha fatto lo scalpellino e il muratore. Trasferitosi a Milano nel 1964 ha dato sfogo alla sua vena poetica. Ha scritto alcuni libri di poesie e vari racconti. Conduttore radiofonico, collabora ad alcune riviste letterarie, quotidiani e settimanali. E' stato consigliere comunale a Pioltello dal 1983 al 1988. Dal 1966 ha lavorato all'aeroporto di Linate per la S.E.A, sino al pensionamento, dicembre 1995. Nel 1984 fondò il Centro Culturale Giorgio La Pira a Pioltello, ove risiede dal 1972.  E’ componente del Comitato Ager Sicanius che da dieci anni organizza Le giornate della memoria a Mussomeli. Ha fatto parte de I poeti dell'ariete (laboratorio poetico milanese) e fa parte del gruppo “del Cenacolo S. Eustorgio", notissimo gruppo di poeti milanesi. Settimanalmente vi si esibiscono poeti contemporanei, famosi e non, senza alcuna discriminazione. Attualmente collabora alla rivista Il Convivio e al mensile Arte cultura di Milano, per esso ha organizzato incontri culturali ed ad altre saltuariamente. Ha vinto numerosi premi. Su invito partecipa a qualsiasi incontro letterario. Opere poetiche: L'espressione dell'anima, ed. C.D.G. Milano1969; Fra Lamiere Aguzze, ed. C.D.G. Milano 1974; Frutti per voi piccoli, Pubblilambro Milano1976; In cerca cella primavera, poesie, dal 1977 al 2000 edita in vari siti on line; Poesie religiose, idem, Poesie in dialetto siciliano, idem; Il marchio (mafia) idem; Itinerario poetico, poesie, dal 1960 a tutto Il 2006, (on line). Il marchio (mafia), on line; Prosa e teatro: Il Piatto Volante, racconti e favole, edizioni on line; Una donna, commedia, ed. idem; Teatro in miniatura, (tragedie in 5 minuti); Satira, Cretinario, con nota di Gio Ferri, 100 epigrammi satirici ed. Nuove scritture, Milano 2003, riconoscimento di merito libro edito, premio arti figurativi 2004 “Il convivio” con motivazione di Angelo Manitta, ed altri riconoscimenti minori; Le sberle,  PoeMia che invita alcuni politicanti a fare il proprio dovere; Opinioni e idee, raccolta di vari argomenti  di attualità on line; Pensieri, raccolta parzialmente on line; La spazzatura umana (effemeride di una vita), diario libello che comprende tutte le brutture della vita, alle quali l’autore reagisce con letteracce ai protagonisti della vita pubblica: quali ministri, cardinali, giornalisti e altre persone famose. Oltre venti case editrici si sono rifiutati di pubblicare “l’opera” perché troppo veritiera e aggressiva; Itinerario poetico, raccolta di tutte le PoeMie dal 1960 a tutto il 2006. Stampato in proprio, poche copie da distribuire agli amici durante le frequenti letture nei vari cenacoli culturali, specialmente in Milano. Il Di Giuseppe constatando che i libri di poesia non hanno successo editoriale, neanche se di autori famosi, ha scelto di collaborare con le riviste le quali, danno la possibilità agli autori di essere letti da migliaia di lettori.  Bibliografia. Quotidiani, settimanali e riviste: La notte; La Sicilia; Città nostra; Gazzetta della Martesana; Piccola città; Il corriere della Martesana; Convivio letterario di F. Fichera; La martinella; Linate flash; CRAL S.E.A.; Gruppo culturale Marcelline; Voce amica; Artecultura; Antigones (Aven yale university USA); Voce serafica; La voce di Campofranco; Genesi; Il Convivio; Progetto Vallone Mussomeli (CL), Antologie: Il canto dei poeti contemporanei (tutta la serie) Convivio Letterario, Milano dal 1974 in poi; Dieci anni di poesia italiana, F. Gligora, ed. Rondine, Roma 1974; Volti e immagini della città, Centro Culturale Prealpi, Eldonejo, Milano 1998; Antologie per la Pace e il disarmo, (in quasi tutte dal 1970 ad oggi) Artecultura; Poeti per Milano, ed.Viemmeperre, Milano 2002, antologia con testi dei più grandi poeti, (compresi i premi Nobel) registi, sceneggiatori, cantanti e, scrittori del ‘900, adottata da alcune università di Milano. Poeti in galleria Vittorio Emanuele, ed. Alba libri, Milano 2006, 50 poeti finalisti di una gara svoltasi alla Libreria Rizzoli di Milano; Cultura e società, Torino 2001 Le sue opere si trovano anche in internet su vari blog “LA DISCUSSIONE” www.tuttokalosghero.blogspot.com è il più importante ed ha circa 24.757 visite.  Il Centro Studi Leopardiani di Recanati ospita il suo ultimo libro OMAGGIO A GIACOMO LEOPARDI e altre sue liriche dedicate al grande Giacomo e L’Infinito, traduzione in dialetto siciliano, in questa data unica al mondo; Anche la Biblioteca Comunale di Padova ha alcune opere nel proprio archivio del Di Giuseppe come alcune biblioteche comunali. Nel saggio La guerra e il dopo guerra, di Maria Sorce Cucuzza, nel secondo volume si può leggere il racconto Caterina, tratto da un episodio vero che testimonia la miseria durante la seconda guerra mondiale. Alcuni premi: Premio per la Pace, 30 Classificato per la poesia Carbonio, Centro studi cultura e società, Fiera del libro, Torino 2001; Primavera in poesia 1o classificato per la lirica Resurrezione, Rodano (MI); Concorso Poesia prosa e arti figurative, riconoscimento di merito, libro edito, Cretinario, ” per l’aspetto comico-satirico con motivazione di Angelo Manitta, Giardini Naxos, 2004; Premio internazionale Pubblio Virgilio Marone, 3o classificato con il testo Il sasso Giardini Naxos, Roma 2005; Premio internazionale “Città di Marineo” segnalazione di merito per l’opera in lingua siciliana “Cunta li stiddi Totò”, Marineo, 2005. L’A:L:I:A:S Associazione Letteraria Italo-Australiana Scrittori per il Premio internazionale l’8 Ottobre 2010 gli ha conferito la Segnalazione di Merito per le sezioni Prosa e Poesia nel relativo concorso del 2010. Ha collaborato alla prima edizione del DIZIONARIO BIBLIOGRAFICO DEGLI AUTORI SICILIANI, Ed. “Il CONVIVIO”, Castiglione di Sicilia, (CT),   Aprile 2011- Il 23 Gennaio 2014 ha fondato il MOVIMENTO LETTERARIO LOMBARDO. Aggiornato il 29 11 2014
I SUOI BLOG: “LA DISCUSSIONE” (Poetica Onestà) www.tuttokalosghero.blogspot.com
CALOGERO DI GIUSEPPE E LE SUE OPERE www.ilmisterodellapoesia.blogspot.com



Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

VERSO LAMPEDUSA

V E R S O L A M P E D U S A

Calogero Di Giuseppe

Donare se stessi ... è questo che dovrebbero fare tutti i Poeti.

Soprattutto amare tutto e tutti. Non bisogna essere per forza santi... ma essere coerenti con la sensibilità della “espressione dell’anima”, chiamata Poesia.

Non si può essere poeti e infischiarsene del prossimo.

Migliaia di disperati scappano verso il mare per la Libertà e la trovano nei fondali del mare...

o prima ancora nell’arsura dei deserti.

Questo mi suggerisce la poesia della sensibile amica

Luisa Colnaghi.
..............
Arrivati alla spiaggia
lacerati nel corpo
con l'animo vuoto
sono sfuggiti alla tempesta
la lingua straniera
tradita nel ricordo
… fame, freddo
del tempo coloniale
scaldati al fuoco di Dio
dividiamo il nostro pane
Sanfrancesco ha donato
veste e mantello
ha parlato al lupo
.....
27 maggio 2011Luisa Colnaghi

L'ITALIA S'E' DESTA



L’ITALIA SE DESTA





DAL 13 Giugno scorso il “Tricolore” della nostra Bandiera è più pulito. Splende di più. Si è liberato dal grigiore in cui l’avevano infangato alcuni cittadini italiani. I veri italiani non sono un popolo di ladri o puttanieri. È naturale che in una nazione vi siano delle minoranze di farabutti e degli avanzi di galera che, spesso, sopprimono i bisogni dei cittadini esemplari.



ORA L’ITALIA S’È DESTA ...



lo dimostrano gli ultimi tre eventi elettorali democratici. Finalmente l’Italia ha riscattato il proprio onore con un Nuovissimo Risorgimento Italiano". La spazzatura è ancora al potere: diamoci da fare con una scopa nuova.



Vigiliamo e non fidiamoci di nessuno.



Calogero





AUTORI OSPITI

Pioltello, Via George Bizet, Musicista

I GRANDI UOMINI

......................

PEPPINO IMPASTATO

Giuseppe Impastato è uno dei grandi eroi sacrificatosi per la dignità della Sicilia e per riscattare la dignità di ogni uomo degno di tale nome. Ha lottato contro la mafia di cui “il padre ne era componente”. La verde città di Pioltello gli ha dedicato uno dei suoi grandi giardini pubblici per bambini, in via George Bizet proprio davanti ai plessi delle scuole elementari e medie. Nel cippo che lo ricorda si può leggere una delle sue poesie sottoscritta.

Lunga è la notte

e senza tempo.

Il cielo gonfio di pioggia

non consente agli occhi

di vedere le stelle.

Non sarà il gelido vento

a riportare la luce

né il canto del gallo,

né il pianto di un bimbo.

Troppo lunga è la notte

senza tempo

infinita.

..................................................................

Ai prepotenti d’Italia, “Poetica Onestà” ricorda che sono ad un passo dalla morte: fisica e morale.

Neanche i vermi potranno sopportare la loro anima puzzolente.

Calogero