POLITICA E POLITICANTI

IL GRANDISSIMO STATISTA
L’ASSASSINIO DI ALDO MORO UN CUMULO DI BUGGIE RACCONTATE.
QUANTI NASCONDONO LA VERITA'?
PRIGIONIERO E INNOCENTE.
.
L’ASSASSINIO DI ALDO MORO UN CUMULO DI BUGIE RACCONTATE.
QUANTI NASCONDONO LA VERITA'?
.
Prima di essere assassinato Aldo Moro era stato convocato negli stati Uniti d’America. Convocato da JIMMI CARTER presidente degli Stati Uniti d'America con il Ministro kissinger. Da la Moro aveva avvisato la moglie che forse non lo lasciavano rientrare più in Italia. Si suppone per la politica di Moro a favore delle nazioni al di là del mar mediterraneo. utili a I‘Italia non solo economicamente ma anche per non farseli nemici. In quel tempo il ministro degli esteri kissinger degli Stati Uniti non era “simpatizzante” per l’Italia. Ancora oggi non ci sono amici: ci trattano come schiavi: Basta rivedere tutti i danni che ci hanno provocati.  Per essere più chiari l’Uccisione di Aldo Moro è stata voluta dagli Stati Uniti d’America. Se ci fosse ancora Moro non ci sarebbero tutti quei morti in mare e tutte quelle migliaia di uomini che sbarcano nel sud dell’Italia. 
Calogero Di Giuseppe. Giornalista in pensione. Pioltello, 16-3-2018.
.....*.....
  
                                                    KISSINGER............KARTER
.....*.....
ITALIANI? UN POPOLO DI SANTI POETI E DEFICIENTI?
Forse... ma io sono convinto di si! basta pensare a chi ci governa, a chi ha distrutto la nostra COSTITUZIONE ITALIANA, a chi lotta contro gli onesti eroi pubblicamente. Ai mafiosi che ci governano: (se non sono ladri non li vogliamo... è il motto) e all'ultima cretinata che qualche deficiente ha proposto: l'autonomia di alcune Regioni come se non ce ne fossero abbastanza proposte sfascia carrozze: gentaglia che osano chiamarsi onorevoli o che guidano partiti chiamati di sinistra o di destra mentre rovinano tutto quello che hanno fatto di buono i partigiani  guidati dall'eccelso Sandro PERTINI. La Lombardia non ha nulla di speciale per essere diversa dalle altre. Personalmente ho vissuto il razzismo di alcuni suoi cittadini. Ora dopo aver dato un contributo sia politico, sociale, culturale ecc. alla lombardia Oso dire che la Lega Lombarda  non ha alcun diritto di distinguersi dalla altre. Roma ladrona,  era  accusa preferita:dal Leader Bossi: slogan  riversatosi dopo su di Lui e di  alcuni suoi dirigenti che hanno avuto a che fare con la Giustizia: suscitando un grandissimo scandalo. 
Quindi non merita un referendum speciale : l'Italia deve restare unita come prevede la Costituzione. Italiani? un popolo di Santi, poeti ma anche un popolo di pecorelle smarrite senza pastore né Cane da guardia. Sotto vi sono 7 personaggi alcuni dei quali sono stati derisi dal così detto giornalismo italiano, sia cartaceo che nelle trasmissioni dei max media: In TV a Di Pietro lo hanno fatto persino piangere: alcuni vigliacchi e miserabili avvoltoi . Dopo mani pulite hanno governato l'Italia, mani e menti sporche: che hanno rovinato la COSTITUZIONE ITALIANA. Alcuni ciarlatani che ci hanno governato non hanno nulla a che fare con gli eroi che elenchiamo sotto. Molti di chi ci governa non  hanno nulla a che fare con la giustizia ma non vanno mai in galera.      Calogero Di Giuseppe  10 10 2017

.
ANTONIO DI PIETRO
SANDRO PERTINI
LEOLUCA ORLANDO
ROMANO PRODI
ALCIDE DE GASPERI
ALDO MORO
ANTONIO DI PIETRO
.............................................................................................................
Laura Boldrini
Presidentessa della camera degli imputati
LETTERA APERTA ALLA PRESIDENTESSA DELLA CAMERA LAURA BOLDRINI
Credo che Lei sia una persona per bene tra persone indegne di Lei e del ruolo che svolgono. La prego di chiamare i componenti della Camera DEPUTATI e non ONOREVOLI: è TROPPO OFFENSIVO per i Deputati onesti che onorano veramente l’Italia. Come Lei sa gran parte dei politicanti hanno a che fare con la Giustizia: già condannati e osano ancora calpestare i diritti dei cittadini bisognosi. 29 4 2017
Calogero Di Giuseppe



.................................................
CHIUSO PER PLAGIO:
NON FUNZIONA PIù.
E ROTTAMAZIONE FIORENTINA
ALT: NON CONNETTO PIU'
San Gennaro... pensaci Tu!
NO!  IO U MMIRACULO A TE UN TO FACCIO!

.....*.....

La consegna simbolica del potere da una persona seria ad un "vigliacco"
UNA DELLE SCENE SCEME DEL MONDO POLITICANTE
Se Letta non piange Renzi ride funesto.
.


POLITICA
Lezioni anticipate, alcuni giornali ecco cosa hanno detto: Napolitano ci riprova: “Non si fa cadere un governo per il calcolo tattico di qualcuno”. L'ex presidente della Repubblica si è espresso contro il voto nel 2017. "Nei paesi civili alle elezioni si va a scadenza naturale e a noi manca ancora un anno" ha detto. Critiche da Salvini, che lo definisce traditore, Meloni e Storace. Sergio Mattarella gli esprime solidarietà con una telefonata di F. Q. | 1 febbraio 2017. Ecco cosa diciamo noi di “LA DISCUSSIONE” (Poetica onestà) Dell’ex compagno comunista, stimato e lodato, Giorgio Napolitano non vi è più traccia di intelligenza politica: secondo noi è stato plagiato… e rottamato (sin dall’inizio), dal suo pupillo: MATTEO RENZI uno dei ciarlatani politicanti imbroglioni e traditori: basta rivedere quando ha ricevuto la consegna dal suo predecessore: solo chi non sa cos’è l’onore può subire un atto simile. Forse è meglio ricordare a Giorgio Napolitano che sono anni che non votiamo per il capo del Governo.
Calogero Di Giuseppe
....*.....

IL PRESIDENTE DEGLI STATI DISUNITI

Con la cravatta comunista

un regalo di PUTIN ?

.....*.....

BABILONIA
.....
MEZZO MONDO BEFFATO DA DONALD TRUMP
HILARY SCONFITTA MA NON BEFFATA
Tutte le chiacchiere a Porta A Porta fatte da opinionisti e da vari sondaggisti, come nelle altre trasmissioni R: A: I: Tv non hanno capito nulla. Non solo i media italiani hanno preso una “cantonata”: un granchio, ma anche quelli di quasi tutto il mondo. Persino giornali di un certo prestigio… e altrettanto gli storici analisti che come i filosofi non ne azzeccano una. Che vergogna… ma si sa in politica tutto è possibile a tutti: ad eccezione delle persone oneste Calogero Di Giuseppe

.....*.....

RAGLI IN PARLAMENTO

.....*.....
Esimi amici.
Ieri 7 novembre 2016 il raduno dei sindaci italiani, nella camera dei deputati, ha dimostrato che è possibile essere seri e degni di essere chiamate persone e forse"onorevoli". l'aula strapiena così si vede raramente. E' stata una eccezione irripetibile: lo capirete continuando a leggere. Grazie
.....*.....

IL RAGLIO
 Il raglio e il verso caratteristico degli asini, ormai miei amici inseparabili, che alterna in modo discordante toni acutissimi a toni bassi…melodicamente. Diversamente di come fanno i politicanti ovunque loro parlano. Il raglio del mio amico asino Cicciuzzu (ovvero Francesco) è una melodia angelica nei loro confronti. Molti animali bipedi hanno la presunzione di essere più intelligenti… ognuno è libero di pensare quello che vuole: non mi risulta che i miei amici asini abbiano buttato delle bombe atomiche, né di aver inquinato cielo terra e mare. Ai miei amici basta pascolare in santa Pace tanto per sopravvivere. I miei amici asini non sono andati mai all’università. Anzi… quando hanno saputo che scrivo qualche verso abbastanza ritmico (non raglio) quasi quasi rifiutavano la mia amicizia. Avete mai visto un asino in galera? Avete mai visto un asino paragonarsi ad un cavallo? Avete mai visto un asino voler cambiare la “COSTITUZIONE ITALIANA”, la migliore del mondo? Eppure i disonorevoli che ci governano si credono migliori di noi asini: la pazienza è la nostra caratteristica…. Appello a tutti gli estetisti del mondo: Fisicamente non somiglio agli asini… però se trovo un bravissimo chirurgo estetico capace di rendermi loro simile… pazienza mi farò operare! Quasi… dimenticavo: se un certo Gesù di Nazareth scelse un asino piuttosto che un cavallo o un cammello ci sarà un motivo o no? Pioltello 5 11 2016 Calogero Di Giuseppe
Questi amici miei sono molto più intelligenti degli animali bipedi politicanti
 Alt bisogna rispettare i segnali.
 Hai ragione bisogna rispettare anche i bipedi.
Ha ragione Calogero: l'onestà innanzi tutto

.....*.....
TINA ANSELMI 
L'INDIMNTICABILE EROINA
.....*.....
È morta la scorsa notte nella sua casa di Castelfranco Veneto Tina Anselmi, prima donna ad aver ricoperto la carica di ministro della Repubblica: fu nominata nel luglio del 1976 titolare del dicastero del lavoro e della previdenza sociale in un governo presieduto da Giulio Andreotti. Tina Anselmi, eletta più volte parlamentare della Democrazia Cristiana, aveva 89 anni. 
Leggi su   http://www.treccani.it/enciclopedia/tina-anselmi/
Guarda tribuna elettorale video R.A.I .

.....*....
IL PIACERE DELL'ONESTA'
Luigi Pirandello
Ciriaco De Mita
......*....
CIARLATANI DITTATORI E STATISTI.
È stato un errore di Ciriaco De Mita accettare un dibattito con persone senza alcuna dignità né civile né umana, tanto meno Politica. Alle persone che fanno finta di non conoscere De Mita gli consigliamo di informarsi bene chi era, chi è chi sarà per la STORIA DELLA DEMOCRAZIA IN ITALIA. Il video che in internet è impossibile vederlo oggi 31 10 2016 su La 7 va a favore del camaleonte Renzi: ma neanche Enrico Mentana ne esce indenne... che vergogna. Purtroppo è così: I ciarlatani spesso rubano e rivendono sempre qualche cosa. LEGGI LA SUA STORIA SU  TRECCANI
http://www.treccani.it/enciclopedia/de-mita-luigi-ciriaco/    Calogero Di Giuseppe    
.....*.....
Scontro tra un furbino despota non eletto, ed un Genio della Politica

LA 7 Renzi Mentana De Mita 29 10 2016
Scontro epico tra il premier Matteo Renzi e l’ex presidente del consiglio Ciriaco De Mita sul referendum costituzionale al consueto appuntamento settimanale del programma di Enrico Mentana su La7. Tema del dibattito: le ragioni del Si e del No. Renzi inizia subito all’attacco: “Ho l’impressione che tu non abbia letto la riforma”. De Mita non ci sta e replica a tono: “Un parlamento che vota 700 volte vuol dire che chi lo dirige è un incapace. È una volgarità che non mi aspettavo da chi in politica le ha inventate tutte. Tu non hai diritto di parlare di moralità. Io sono nato e morirò Democratico Cristiano mentre tu non so cosa sei, è scorretto mettere in dubbio la moralità politica. Il risultato è che tu, mettendo due culture nel Pd hai provocato il silenzio. È un partito dove nessuno può parlare”. E di fronte all’ultimo contrattacco renziano, il sindaco di Nusco De Mita chiude con un giudizio tombale su Renzi: “è irrecuperabile, ha una tale consapevolezza che non vede limiti alla sua arroganza”

....................*.................
IL GIOCO DEI POTENTI E
L’INERZIA DEGLI INDIFFERENTI
L’arroganza delle parole, nel nostro sistema democratico, è superata solamente dalla violenza fisica. Ognuno fa e dice quello che vuole… tanto le pene non si scontano… se si hanno “santi in paradiso”. Chi ruba, e chi ammazza è più rispettato delle persone oneste… ormai rare e prive di ogni potere e di volere: rassegnate al vile “destino” gestito dai chiacchieroni politici e dai conduttori televisivi ultra milionari. Quasi tutti i partiti politici non sanno “che pesce pigliare”… si barcamenano come zombie senza nessuna dignità… mentre la crisi affama i più deboli… quelli che hanno bisogno il necessario lavoro per sopravvivere. Resistono allo tsunami politico i malavitosi e le varie logge p1, 2 3 4 ecc. I finanzieri e gli speculatori sono i veri padroni dello Stato italiano. Che fare? noi non possiamo dare nessun consiglio… pensiamo che ognuno di noi all’interno del proprio credo politico possa lottare per avverare una Poetica Onestà. Che c’entra la Poesia? Chi ha letto bene Dante sa che la Poesia lo ha aiutato a lottare contro i potenti del suo tempo trascinandoli nei gironi dell’inferno. “LA DISCUSSIONE” (Poetica onestà)www.tuttokalosghero.blogspot.com vi invita a crearvi una piccola “Divina commedia personale” per fermare gli arroganti e gli affamatori della brava gente.


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

VERSO LAMPEDUSA

V E R S O L A M P E D U S A

Calogero Di Giuseppe

Donare se stessi ... è questo che dovrebbero fare tutti i Poeti.

Soprattutto amare tutto e tutti. Non bisogna essere per forza santi... ma essere coerenti con la sensibilità della “espressione dell’anima”, chiamata Poesia.

Non si può essere poeti e infischiarsene del prossimo.

Migliaia di disperati scappano verso il mare per la Libertà e la trovano nei fondali del mare...

o prima ancora nell’arsura dei deserti.

Questo mi suggerisce la poesia della sensibile amica

Luisa Colnaghi.
..............
Arrivati alla spiaggia
lacerati nel corpo
con l'animo vuoto
sono sfuggiti alla tempesta
la lingua straniera
tradita nel ricordo
… fame, freddo
del tempo coloniale
scaldati al fuoco di Dio
dividiamo il nostro pane
Sanfrancesco ha donato
veste e mantello
ha parlato al lupo
.....
27 maggio 2011Luisa Colnaghi

L'ITALIA S'E' DESTA



L’ITALIA SE DESTA





DAL 13 Giugno scorso il “Tricolore” della nostra Bandiera è più pulito. Splende di più. Si è liberato dal grigiore in cui l’avevano infangato alcuni cittadini italiani. I veri italiani non sono un popolo di ladri o puttanieri. È naturale che in una nazione vi siano delle minoranze di farabutti e degli avanzi di galera che, spesso, sopprimono i bisogni dei cittadini esemplari.



ORA L’ITALIA S’È DESTA ...



lo dimostrano gli ultimi tre eventi elettorali democratici. Finalmente l’Italia ha riscattato il proprio onore con un Nuovissimo Risorgimento Italiano". La spazzatura è ancora al potere: diamoci da fare con una scopa nuova.



Vigiliamo e non fidiamoci di nessuno.



Calogero





AUTORI OSPITI

Pioltello, Via George Bizet, Musicista

I GRANDI UOMINI

......................

PEPPINO IMPASTATO

Giuseppe Impastato è uno dei grandi eroi sacrificatosi per la dignità della Sicilia e per riscattare la dignità di ogni uomo degno di tale nome. Ha lottato contro la mafia di cui “il padre ne era componente”. La verde città di Pioltello gli ha dedicato uno dei suoi grandi giardini pubblici per bambini, in via George Bizet proprio davanti ai plessi delle scuole elementari e medie. Nel cippo che lo ricorda si può leggere una delle sue poesie sottoscritta.

Lunga è la notte

e senza tempo.

Il cielo gonfio di pioggia

non consente agli occhi

di vedere le stelle.

Non sarà il gelido vento

a riportare la luce

né il canto del gallo,

né il pianto di un bimbo.

Troppo lunga è la notte

senza tempo

infinita.

..................................................................

Ai prepotenti d’Italia, “Poetica Onestà” ricorda che sono ad un passo dalla morte: fisica e morale.

Neanche i vermi potranno sopportare la loro anima puzzolente.

Calogero